Edilingua


banner edilingua

Corsi d’arte a Firenze/Art Courses in Florence

Archivi

Aprile: 2012
L M M G V S D
« Mar   Mag »
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30  

Italiano con le canzoni: “Vuoto a perdere” di Noemi

Vuoto a perdere è una canzone della cantante Noemi estratto dal suo secondo album, RossoNoemi. Il brano è stato scritto da Vasco Rossi e musicato da Gaetano Curreri e fa parte della colonna sonora del film Femmine contro maschi di Fausto Brizzi. L’espressione “vuoto a perdere” si usa in italiano per indicare un imballaggio che deve essere buttato, che non può più essere usato.

Ascolta la canzone e scrivi le parole che mancano.

Sono un peso per me stessa
sono un vuoto a perdere
Sono diventata grande senza neanche __________
e ora sono qui che guardo
che mi guardo __________
la mia cellulite le mie nuove consapevolezze (consapevolezze)

Quanto tempo che è passato
senza che me ne accorgessi
quanti giorni sono stati
sono stati quasi __________
quanta vita che ho vissuto __________
quanta vita che ho buttato
che ho buttato via per niente
(che ho buttato via per niente)

Sai ti dirò come mai
giro ancora per __________
vado a fare la spesa,
ma non mi fermo più
a cercare __________
qualche cosa di più
che alla fine poi ti tocca di pagare

Sono un’altra da me stessa
sono un vuoto a perdere
sono diventata questa
senza neanche __________
ora sono qui che guardo
che mi guardo __________
la mia cellulite le mie nuove consapevolezze (consapevolezze)

Sai ti dirò come mai
giro ancora per __________
vado a fare la spesa
ma non mi fermo più
mentre vado a __________ quello che non c’è più
perché il tempo ha cambiato le persone
ma non mi fermo più
mentre vado a __________ quello che non c’è più
perché il tempo ha cambiato le persone

Sono un’altra da me stessa
sono un vuoto a perdere
sono diventata questa
senza neanche __________.

Spunti per la conversazione

Secondo te perché la protagonista della canzone dice di essere un vuoto a perdere? Che cosa potrebbe esserle successo? Prova a fare delle supposizioni.

Il video: leggi le informazioni e svolgi la comprensione.

Il video musicale prodotto per Vuoto a perdere è stato girato dal regista Fausto Brizzi a Roma; si tratta di uno dei primi video girati in 3D in Italia. Il videoclip è disponibile dal 28 gennaio 2011, in contemporanea con la messa in commercio del singolo; il video è stato realizzato sia in 2D che in 3D, quest’ultimo visionabile con gli occhiali 3D.

Il video è stato concepito come un piccolo film e viene interpretato nel ruolo della protagonista da Carla Signoris, coprotagonista nel video è Serena Autieri, rispettivamente Nicoletta e Diana di Femmine contro maschi. Nel video musicale Noemi ricopre il ruolo di narratrice. Viene sfatato il culto moderno della perfetta forma fisica: Nicoletta affronta serenamente il tempo che passa e il problema della cellulite, è una cinquantenne non rifatta che non insegue la giovinezza con i ritocchi estetici; la donna tiene testa al confronto con Diana, ragazza dal corpo statuario.

Adesso guarda il video rimetti in ordine le frasi:

A. Il video inizia con le riprese in sala da pranzo dove troviamo Nicoletta assorta fra i suoi pensieri: al termine della scena giocherella con i limoni del centrotavola.

B. Ritroviamo Nicoletta in palestra sul tapis roulant e al suo fianco c’è Diana.

C. Si ritorna di nuovo in cucina dove Nicoletta è occupata con i fornelli.

D. Il video termina con Nicoletta che getta il phon in piscina e un lampo di luce chiude la storia di Nicoletta e Diana.

E. Ritroviamo di nuovo Nicoletta pensosa in sala pranzo e poi mentre si dondola sull’altalena.

F. Successivamente si passa in cucina dove Nicoletta prepara da mangiare.

G. Si prosegue in giardino dove l’attrice innaffia le piante del giardino, poi la ritroviamo dapprima seduta pensosa sull’altalena del giardino per poi vederla dondolare felice.

H. Nicoletta va ora in piscina dove incontra nuovamente Diana con le sue amiche, Nicoletta si trova nuovamente nel dover constatare la differenza tra lei e Diana.

I. Il video prosegue in un parcheggio dove Nicoletta ha posteggiato la sua automobile: fatta la spesa apre il bagagliaio della vettura per sistemare le buste della spesa; incontra così nuovamente Diana e le sue amiche.

J. L’ultimo incontro fra le due donne avviene in un centro benessere dove Nicoletta sta asciugandosi i capelli con il phon e Diana passa per andare in piscina dove ci sono le sue amiche con le quali inizia a chiacchierare.

Parallelamente nel video si alternano immagini stile retrò di una famiglia felice con un neonato e con dei bambini che giocano, si tratta di scene tratte dalla gioventù di Carla Signoris. Nel video Noemi, in qualità di narratrice, ripercorre tutti i luoghi quali la sala da pranzo, l’altalena, la palestra e la piscina.

1. _A_ 2. __ 3. __ 4. __ 5. __ 6. __ 7. __ 8. __ 9. __ 10. _D_

Testo adattato da Wikipedia.

Articoli correlati

Italiano con le canzoni di Vasco Rossi:
Albachiara
Ti prendo e ti porto via
Vita spericolata
E adesso che tocca a me
Il mondo che vorrei
Videocomprensione: Come Vasco Rossi è diventato una rockstar.
100 canzoni per imparare l’italiano.

Per soluzioni e assistenza contattate gli insegnanti dell’Accademia del Giglio, lingua italiana, arte e cultura a Firenze: adg.assistance@gmail.com.

Seguiteci su FacebookTwitterLinkedIn e Pinterest.

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.