Edilingua


banner edilingua

Corsi d’arte a Firenze/Art Courses in Florence

Archivi

Maggio: 2015
L M M G V S D
« Apr   Giu »
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

L’italiano con il cinema: Gina Lollobrigida

collageginaImpariamo oggi l’italiano con Gina Lollobrigida, una delle attrici più famose del cinema mondiale.

Leggi il testo tratto e adattato da Wikipedia ed esegui gli esercizi.

  • ESERCIZIO 1. Completa le parole con due lettere.

Nasce a Subiaco, in ___ovincia di Roma, il 4 luglio 1927. Fin da piccola rive___ un carattere ambizioso, determinato, combattivo e non incline ai ___mpromessi. Nel 1944 si trasferisce a Roma iscrivendo Gina all’Istituto di Belle Arti. La famiglia non è benestan___ quindi per mantenersi agli studi lei vende delle caricature disegnate col carboncino e posa per i primi ___toromanzi con lo pseudonimo di Diana Loris. Nella primavera del 1947 un amico la convince a partecipare all’ultimo momento al concorso di Miss Roma. Lei non ha ___mmeno un vestito adatto ma si classifica seconda e ottiene un tale successo di pubblico che viene invitata a Stresa per le finali di Miss Italia dove ottiene il terzo posto. Creatrice e amministratrice della propria immagine, la Lollo ha ___eferito contare soprattutto su se stessa; si è sempre truccata da sola e spesso ha disegnato personalmente i suoi sontuo___ abiti da sera. Per almeno 20 anni è stata uno dei principali ___mboli della bellezza italiana nel mondo e tra le pochissime attrici del Belpaese che hanno mantenuto nel tempo un grande successo internazionale. Infatti, nel corso della sua lunga carriera, ha ottenuto circa 6.000 copertine sulle ___viste di tutto il mondo.

  • ESERCIZIO 2. Unisci le frasi:
  1. La carriera artistica. Gina Lollobrigida iniziò la carriera cinematografica prima come comparsa e controfigura,…
  2. Nel 1950 Gina volò sola verso Hollywood, accettando l’invito del miliardario Howard Hughes, …
  3. Quando Gina scoprì che stava per essere chiusa in una gabbia dorata …
  4. Il contratto in esclusiva che aveva già firmato le impedì fino al 1959 di lavorare negli Stati Uniti, …
  5.  Arrivarono comunque i primi successi, …
  6. Conquistò però una vasta popolarità con Altri tempi di Alessandro Blasetti, nell’episodio Il processo di Frine con Vittorio De Sica, che coniò per lei …
  7. Nel 1953 interpretò, ancora al fianco di Vittorio De Sica, il ruolo della Bersagliera in Pane, amore e fantasia di Luigi Comencini  …
  8. Raggiunti i vertici della notorietà, l’anno dopo girò un sequel altrettanto riuscito: Pane, amore e gelosia, …
  9. I ruoli che seguirono sottolineano il tentativo di approfondimento drammatico delle sue interpretazioni, come in La provincialeLa romana di Luigi Zampa e Mare matto, …

a) ma non in produzioni statunitensi girate in Europa.

b) tornò precipitosamente a Roma.

c) ma nel 1955 rifiutò la terza puntata della serie e fu rimpiazzata da Sophia Loren, sua storica “rivale”.

d)  e successivamente in piccoli ruoli di contorno nei popolari film operistici dell’immediato dopoguerra.

e) che alcuni ritengono le sue prove migliori.

f) il neologismo “maggiorata fisica”.

g)  produttore e scopritore di dive come Jane Russell.

h) entrando definitivamente nell’immaginario collettivo grazie alla gradevole e spontanea caratterizzazione della bella popolana povera dal cuore d’oro.

i) fra i quali: Campane a martello di Luigi Zampa (1949), Achtung! Banditi! di Carlo Lizzani (1951) e soprattutto Fanfan la Tulipe di Christian-Jaque del 1952.

  • ESERCIZIO 3. Inserisci le parole al posto giusto:

successivo – cantante – costume – interpretazione – ruolo – protagonista – successi – stampa – accanto

Dalla seconda metà degli anni cinquanta la Lollo, come è soprannominata dalla ______________, diventa protagonista di produzioni internazionali come Il tesoro dell’Africa di John Huston con Humphrey Bogart e Jennifer Jones, Il maestro di Don Giovanni con Errol Flynn e La donna più bella del mondo, con Vittorio Gassman. In questo _____________ la Lollobrigida dà una buona prova di _____________: lirica, ma soprattutto vince il David di Donatello come migliore attrice _____________. L’anno seguente recita in Trapezio di Carol Reed ___________ a Burt Lancaster e Tony Curtis, Il gobbo di Notre Dame (1956) dove interpreta una splendida e sensuale Esmeralda, accanto ad Anthony Quinn come Quasimodo, Sacro e profano di John Sturges, con a fianco Frank Sinatra, Salomone e la regina di Saba (1959) di King Vidor con Yul Brynner. Nel 1961 gira Va nuda per il mondo, accanto ad Ernest Borgnine ed Anthony Franciosa; nello stesso anno, con Torna a settembre, in cui è protagonista assieme a Rock Hudson e Sandra Dee, vince un Golden Globe come miglior attrice del mondo. L’anno seguente recita nel film in ____________ Venere imperiale di Jean Delannoy: il ruolo di Paolina Bonaparte le fa aggiudicare un David di Donatello alla migliore attrice e un Nastro d’argento nella stessa categoria. Nel 1964 è protagonista, insieme a Sean Connery de La donna di paglia; l’anno _____________ recita in Strani compagni di letto di Melvin Frank di nuovo accanto a Rock Hudson. Nel 1968, grazie alla sua ________________ in Buona Sera, Mrs. Campbell di Melvin Frank riceve una candidatura al Golden Globe per la migliore attrice in un film commedia o musicale (vinto poi da Barbra Streisand per Funny Girl) e un terzo David di Donatello alla migliore attrice e altri _________________.

Articoli correlati
Imparare l’italiano con il cinema italiano
Storia del cinema italiano: una comprensione su Roberto Rossellini
Storia del cinema italiano (1): dalle origini al 1943
Film italiani consigliati per studenti di italiano L2/LS

Accademia del Giglio, lingua italiana, arte e cultura a Firenze.

All’Accademia del Giglio è possibile frequentare corsi di storia dell’arteworkshop intensivi di tecniche pittoriche classicheworkshop di scultura e corsi di lingua italiana per stranieri a Firenze.

Seguiteci su FacebookTwitterLinkedInPinterest e Foursquare.

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.