Iscriviti alla newsletter


logo adgblog

Categorie

Archivi

Ottobre: 2013
L M M G V S D
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

Arte contemporanea: Primal Energy 2013 cerca artisti e curatori under 35

Il bando di concorso per l’arte contemporanea Primal Energy 2013 dà la possibilità ad artista e curatore di proporre e realizzare insieme un progetto espositivo. Un concorso per giovani artisti e giovani curatori che potranno cimentarsi in un progetto espositivo da loro interamente ideato. Questa la grande novità della terza edizione di Primal Energy, il premio internazionale d’arte contemporanea nato nella Maremma Toscana.

primal_energy

Per l’edizione 2013 il tema scelto è Tracce – Viaggio fra le connessioni della storia, alla ricerca di materiali, tecniche e simboli del passato nei nuovi linguaggi delle arti contemporanee. Un tema comune per curatori ed artisti, da interpretare in maniera totalmente libera e con qualsiasi tecnica.

Il bando di Primal Energy 2013 concentrerà l’attenzione sulle nuove generazioni di artisti e curatori under 35, con lo scopo di sostenere la giovane arte contemporanea e di offrire un’opportunità a quei giovani che vogliono iniziare o consolidare un percorso professionale nel mondo dell’arte. Anche questa edizione del premio, inoltre, contribuirà alla formazione di gruppi di lavoro eterogenei che potranno dar vita concretamente a progetti culturali originali, arricchendo quella fucina di giovani che Primal Energy è diventata negli anni. Il Premio è aperto a critici, curatori, operatori del mondo dell’arte, architetti, studenti universitari in discipline delle arti e dello spettacolo, artisti, fotografi, designer, registi, performers, italiani e stranieri, senza distinzioni di sesso, di età compresa tra i 18 e i 35 anni.

Per presentare i progetti c’è tempo fino al 23 novembre 2013. La giuria tecnica procederà alla selezione dei 20 artisti e 20 curatori finalisti. La quota d’iscrizione per artista singolo è di 60 euro (per la presentazione di più opere, la quota d’iscrizione sarà di 50 euro ciascuna); per curatore singolo è di 50 euro; per curatore e artista insieme è, invece, di 100 euro complessive.

La mostra dedicata ai finalisti del Premio 2013 – 20 artisti, accompagnati da 20 curatori che avranno proposto altrettanti progetti creativi – sarà ospitata alla Polveriera Guzman di Orbetello dal 13 dicembre 2013 al 12 gennaio 2014. A conclusione sarà decretato il progetto vincitore del Primo Premio assoluto (artista e curatore) cui andrà, tra l’altro, un premio di mille euro – a titolo di riconoscimento di merito personale e contributo al finanziamento del progetto inedito da realizzare per luglio 2014 – e la residenza artistica di 5 giorni sul territorio.

Dalla selezione delle migliori proposte creative in mostra, saranno scelti 5 progetti (compreso il vincitore assoluto) che verranno presentati durante la mostra-evento di Primal Energy prevista sempre alla Guzman tra luglio e agosto 2014.

La giuria del Premio è composta da Alessandra Barberini Storica e Critica d’Arte, curatrice indipendente, Art Director di Primal Energy; Anna Maria Petrioli Tofani Storica dell’Arte, Museologa, Ex Direttore Galleria Uffizi; Carlo Sisi Storico dell’Arte, Curatore, Ex Direttore Palazzo Pitti; Enrico Colle Storico dell’Arte, Direttore Museo Stibbert; Daniele Cariani Architetto; Marina Carmignani, Storica dell’Arte e docente Acc. Belle Arti Firenze; Flavio Renzetti Artista; Franco Repetto Artista, docente Acc. Belle Arti di Genova.

Articoli correlati

Premio Terna 05: “Essere o non essere”, entro il 14 novembre 2013
Cortona: l’alba del mito. La mostra sugli Etruschi al Museo Archeologico di Firenze
L’Avanguardia russa a Palazzo Strozzi dal 27 settembre 2013, la Siberia e l’Oriente. Kandinsky, Malevič, Filonov, Gončarova
Tutti i post sulla 55a Biennale d’Arte di Venezia 2013.

Accademia del Giglio, lingua italiana, arte e cultura a Firenze: adg.assistance@gmail.com.

Seguiteci su FacebookTwitterLinkedInPinterest e Foursquare.

Scrivi un commento

  

  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.