Edilingua


banner edilingua

Corsi d’arte a Firenze/Art Courses in Florence

Archivi

Gennaio: 2013
L M M G V S D
« Dic   Feb »
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

Italiano con i giochi di parole: forma uguale, ma significato differente

Giochi di parole esercizio difficile

Il breve e umoristico racconto di Achille Campanile intitolato La “o” larga, dà lo spunto per proporvi un esercizio di lessico basato su parole identiche nella forma e nella pronuncia, ma diverse nel significato. Il vocabolario italiano ne è pieno e non vi sarà difficile trovare materiale in merito su internet. L’esercizio numero 2 che segue, mette a confronto nomi e forme verbali: si tratta di inserire le coppie di parole nelle corrispondenti coppie di frasi.
Come primo esercizio, però, individuate le definizioni corrette per i seguenti nomi, in modo da aiutarvi a scegliere il termine giusto per le coppie di frasi (sia i nomi che le definizioni sono in ordine sparso):

A) invaso; B) chiusa; C) verso; D) faccia; E) misero; F) cestino; G) amo; H) piega; I) bottino; L) pelo; M) stia; N) porta; O) sventola; P) pubblico; Q) manifesto
significano:
a) poster; b) manata; c) sbarramento artificiale di un fiume; d) malloppo, provento di un atto criminale; e) gancio nascosto da un’esca; f) oggetto contenitore che può essere anche di vimini o paglia intrecciata; g) viso; h) uscio; i) unità metrica; l) povero; m) gente che guarda uno spettacolo; n) pochissimo; o) bacino d’acqua; p) grinza; q) gabbia per i polli

Esercizio 2: completate

Polli1. Per portare i miei bei pennuti da vendere al mercato, devo metterli dentro a una _____
1a. Per favore _____ fermo e tenga le mani a posto!

2. Accidenti, ho agganciato una vecchia scarpa con l’_____: sono proprio sfortunato a pesca!
2a. Ti ho mai detto che ti _____ da morire e che sei tutta la mia vita?

3. Me _____, me tapino, come sono sfortunato!
3a. Per compiere il primo viaggio, Cristoforo Colombo e il suo equipaggio ci _____ poco più di due mesi.

4. Odio stirare, ma d’altronde questa camicetta è tutta una _____
4a. La canna al vento si _____, ma non si spezza.

5. L’incontro di pugilato è finito con un K.O., quando il vincitore ha rifilato all’avversario una tale _____ da mandarlo dritto al tappeto.
5a. Si vede che alla nonna fa caldo: guarda come si _____ con quel giornale!

6. Affinché l’acqua raggiunga la stessa altezza per tutto il canale, è necessario che la _____ venga aperta.
6a. Ti pareva, la banca a quest’ora è già _____: mi toccherà ritornarci domani, uffa!

7. Il _____della rapina è stato consistente: almeno 150.000 Euro!
7a. Mi presento: sono una piccola ape e, come le mie compagne, io _____ tutto il giorno per raccogliere nettare e polline.

8. Cercavo per il mio soggiorno un portariviste e oggi finalmente ho trovato un _____ che mi sembra perfetto.
8a. Questa lettera piena di volgarità gratuite non vale la pena di essere presa in considerazione, quindi la _____ volentieri.

9. Hai visto al Museo dell’Opera del Duomo a Firenze quel capolavoro della _____ del Paradiso restaurata?
9a. Che piacere vederti! Qual buon vento ti _____?

10. Quello spettacolo a teatro era così noioso che quasi tutto il _____ se n’è andato prima della fine e i pochi rimasti dormivano!
10a. Sono molto determinato: il mese prossimo _____ il mio libro, a spese mie certo, ma spero di rientrare con le vendite: che ne diresti di comprarne un paio di copie almeno? Per favore, ti prego, dai!

11. Quello del Bilancino non è un vero lago, ma un _____ artificiale.
11a. Spostati un po’ più in là, con le tue carte mi hai _____ tutta la scrivania!

12. La foto nel _____ che annunciava i concerti di Francesco Guccini non è mai cambiata dalla prima volta che è apparsa.
12a. Ti _____ tutto il mio sdegno per il modo inqualificabile in cui ti sei comportato poco fa, quando ti sei messo le dita prima nel naso e poi in bocca, sei disgustoso!

13. Che _____ tosta! Non si vergogna per niente e neanche chiede scusa per quello che ha fatto!
13a. Cosa vuoi che lui ____? Che si sparga il capo di cenere?

14. C’è mancato un ____, mi sono salvato per il rotto della cuffia!
14a. È tutto il giorno che ____ patate, mi si è anche formato un callo sul dito.

15. “Sabato, domenica e lunedì e martedì”, ma non veniva più bene, non tornava più il ____ (da Fiabe italiane di Italo Calvino.
15a. Porgimi la tazza, ma sta’ attento, ché il latte che ti _____ è bollente.

Articoli correlati

L’italiano con i giochi di parole ornitologici
L’italiano con un gioco enigmistico
Giochi di parole: gli indovinelli
Parole crociate
Crucipuzzle

Adgblog è il blog ufficiale dell’Accademia del Giglio, scuola di lingua, arte e cultura a Firenze.

Social

Seguiteci anche su FacebookTwitterLinkedInPinterestFoursquareG+ e Instagram.

2 comments to Italiano con i giochi di parole: forma uguale, ma significato differente

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.