Edilingua


banner edilingua

Corsi d’arte a Firenze/Art Courses in Florence

Archivi

Dicembre: 2012
L M M G V S D
« Nov   Gen »
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  

La fuga di Philippe: un esercizio di completamento

In questo breve racconto, molte parole mancano della parte conclusiva e devono essere completate da voi. In altri casi sono alcune preposizioni a mancare. In altri, i pronomi diretto e indiretto, riflessivo e la particella ci.

“Philippe è una renna o, meglio, un pupazzo __ stoffa raffigurant__ una renna; ma non è un oggetto inanimato, anzi: Philippe __ qualche modo è vivo ed è capac__ di prendere decisioni e fare scelte import__ per la sua esistenza. Due domeniche fa, __ esempio, __ è stancato di fare da puntale __ l’albero di Natale qui all’AdG, dove __ anni viene usato per decorare la cima dell’abete, e __ è calato giù, ha aperto la porta, ha sceso le scale saltell__ ed è uscito __ strada. In poche parole, è fuggito dalla scuola! Non era la prima volta che vedeva la città, naturalmente: non era sempre vissuto nella scatola delle decorazion__ natalizie. Certo che, però, ritrovar__ così fuori, all’aperto, solo e finalmente libero __ dava una certa ebrezza. Philippe ha le dimensioni __ un topo, non __ una vera renna, e così __ è stato facile non essere vist__.

Cosa ha fatto il nostro intraprendente amico? Giorni prima aveva sentito parlare __ una città bellissima, la capital__ d’Italia, Roma, e si era messo a sognare __ poterla visitare un giorno. Dett__ fatt__! Appena mess__ le zampe fuori dalla scuola, ha individuato una coppia di turisti __ le valigie e __ ha seguiti, certo che __ avrebbero guidato fino __ stazione ferroviaria. La fortuna come si dice, aiuta gli audaci, perché Philippe non poteva davvero essere sicuro che le cose sarebbero andate proprio come lui prevedeva.
__ stazione, il piccolo avventuriero è riuscito __ salire, con un po’ di difficoltà a dire il vero per l’altezza degli scalini, __ un treno che portava a Roma. Una volta a bordo, __ è sistemato su un seggiolino, approfittando anche __ scarsa presenza __ passeggeri __ carrozza che aveva scelto. Arrivato a destina___, è andato __ zonzo.

La prima tappa è stata il Vaticano e San Pietro. Qui ha fatto amicizia __ una bambina che, in comp_
_ dei genitori, stava visitando la città. Sapete come sono i bambini, non __ meravigliano di nulla, così la piccola Paolina non __ ha trovato niente di strano __ un pupazzo che parlava e viaggiava da solo. Paolina è stata così gentile __ portare Philippe con sé e fargli anche delle foto, che poi ha inviato __ sua email (Philippe ha anche un indirizzo email. Vi abbiamo detto che è particolar__, no?).
L’ultima gliel’ha scattat__ davanti __ fontana di Trevi, poco prima __ salutarsi.

La nostra renna ha zampett__ fino alla stazione, ha preso il treno per il ritorno e, una volta arrivat__ a scuola, __ è resa conto che non aveva modo __ tornare sull’albero fino al mattino dopo: __ era chiusa la porta dietro quando era uscita! Allora __ è messa in un cantu__ e __ è addormentata e, quando è arrivata la Direttrice dell’AdG, __ è intrufolata nella scuola dietro __ lei, che è notoriamente distratt__ e non __ è accorta di niente, e ha ripreso il suo posto __ cima __’albero __ Natale.  Voi che cosa credete? Che sia finita qui? No, il simpatico birbant__ ha imparato quanto sia bello ed emozionante essere una creatura libera e __ è ripromesso di riprovar__. Alla prossima, Philippe!”

 

 

Articoli correlati

L’italiano (sor)ridendo: esercizi e comprensioni per imparare divertendosi
Italiano con le canzoni: “Troppo buono” di Tiziano Ferro.
I verbi riflessivi nella lingua italiana

Esercizio sui pronomi e le particelle: Polpette alla salsa di Amazu

Per soluzioni e assistenza contattate gli insegnanti dell’Accademia del Giglio, lingua italiana, arte e cultura a Firenze: adg.assistance@gmail.com

Seguiteci su FacebookTwitterLinkedInPinterest e Foursquare.

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.