Edilingua


banner edilingua

Corsi d’arte a Firenze/Art Courses in Florence

Archivi

dicembre: 2012
L M M G V S D
« Nov   Gen »
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  

Piatti e dolci italiani di Natale e Capodanno

Piatti e dolci di natale

Conosci le tradizioni culinarie del periodo natalizio in Italia? Abbina a ogni figura la frase giusta.

  1. _________________ è un tipico dolce veronese. La sua pasta è soffice e di colore dorato per la presenza delle uova, e profuma di vaniglia.
  2. __________________ è un tipico dolce milanese. È ottenuto da un impasto lievitato a base di acqua, farina, burro, uova o anche tuorli, al quale si aggiungono frutta candita, scorzette di arancio e cedro in parti uguali, e uvetta.
  3.  _________________ è un secondo piatto tipico natalizio. Il ripieno può variare da regione a regione.
  4. _________________ è un tipico dolce natalizio che ha origini molto antiche. Nel medioevo era destinato esclusivamente ai nobili, ai ricchi ed al Clero in considerazione al fatto che conteneva, oltre alle conce di arancia, cedro e melone, mandorle, droghe e spezie costosissime per quei tempi.
  5. _________________ è un tipo di insaccato consumato cotto. Deve il suo nome alla cotica, la cotenna di maiale. La tradizione vuole che sia il piatto che si consuma il primo giorno dell’anno (o l’ultimo) accompagnato dalle ______________.
  6. ________________ sono dei tipici dolci natalizi della cucina napoletana. Il dolce è composto da numerosissime palline di pasta (realizzata con farina, uova, burro, zucchero e aromi) di non più di 5-10 mm di diametro, fritte nell’olio o nello strutto e (dopo averle lasciate a raffreddare) avvolte in miele caldo e disposte in un piatto.
  7. _________________ sono un formato di pasta ripiena che si ottiene tagliando la sfoglia di pasta all’uovo in quadrati o cerchi, al centro dei quali viene posto il ripieno. I cappelletti vengono cotti in brodo di carne, preferibilmente di pollo.
  8. _________________ viene preparato in umido, o anche fritto. Gli avanzi vengono di solito riciclati il giorno successivo dopo averli marinati in aceto aromatizzato con origano, alloro, aglio e pepe. Si tratta di una pietanza molto grassa (circa 24 g di grassi su 100 g di prodotto fresco).
  9. _________________ è un dolce, principalmente natalizio. È composto da un impasto di albume d’uovo, miele e zucchero, farcito con mandorle, noci, arachidi o nocciole; spesso ricoperto da due ostie.
Metti le parole al plurale o al singolare:
  1. Durante i secol___ il Panforte non subì sostanzial___ modifich___ e gli ingredient___ rimasero più o meno gli stess___, fino al 1879 ann___ in cui la regina Margherita andò in visit___ alla città di Siena. Per l’occasion___ uno speziale preparò un panforte senza la concia di melon___ e con una copertur___ di zuccher___ vanigliat___ anziché di pep__ ner___. I senesi l’offrirono alla regina come “Panforte Margherita”, nom__ col quale questo panforte “bianc__”, più delicat___, è ancor oggi not___ e commercializzat___.
  2. La leggenda del Panettone: Messer Ughetto degli Atellani era innamorat___ di Algisa, bellissim___ figli___ di un fornai___; così si fece assumere dal padr___ di lei come garzon___ e, per incrementare le vendit___, provò a inventare un dolce: con la miglior___ farina del mulino impastò uov___, burr___, miel___ e uv___ sultanin___. Poi infornò. Fu un successo strabiliant___, tutti vollero assaggiare il nuovo pane e qualche temp___ dopo i due giovani innamorati si sposarono e vissero felic___ e content___.
  3. Oggi il torrone è uno dei dolc___ nataliz___ più diffus___ in Italia e sempre più spess___ è possibil___ trovarl__ anche all’ester___. I principal___ centr___ di produzion___ sono Cremona, dove operano le due principal___ industri___ del settor___ (Sperlari e Vergani), Benevento dove opera, tra le altr___, l’aziend___ Alberti, con il marchi___ Strega, e San Marco dei Cavoti, pure in provinci___ di Benevento, dove la tradizion__ è radicat___ dal 1892 e dove si svolge annualmente la Festa del Torrone.
Tutte le frasi sono tratte da Wikipedia.

Articoli correlati

Tutti i natali di AdGblog

L’italiano con i colmi, le frasi divertenti e le barzellette sul Natale

All’Accademia del Giglio, lingua italiana, arte e cultura a Firenze, è possibile frequentare corsi di storia dell’arte, workshop intensivi di tecniche pittoriche classiche, workshop di scultura e corsi di lingua italiana per stranieri a Firenze.

Social

Seguiteci su FacebookTwitterLinkedInPinterestG+ e Instagram.

3 comments to Piatti e dolci italiani di Natale e Capodanno

  • Sylvette

    i secoli, sostanziali modifiche,gli ingredienti,gli stessi, anno, visita, occasione, melone, copertura , zucchero, vanigliato, pepe, nero, nome, bianco, delicato, notato, commercializzato, .
    innamorato, bellissima figlia, fornaio, padre, garzone, vendite, migliore, uova, burro, uva sultanina, strabiliante, tempo, felici e contenti.
    dolce natalizio, diffuso, spesso, possibile, trovarlo, all’estero,principali, centri , produzione, principali, industriali, settore, le altre, l’azienda, marchio,provincia, la tradizione , radicata.
    Grazie mille.

  • silvia girolami

    1. panforte
    2. panettone
    3. cappone
    4. pandoro
    5. cotechino e le lenticchie
    6. gli struffoli
    7. cappelleti al brodo
    8. capitone
    9. torrone

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>