Edilingua


banner edilingua

Corsi d’arte a Firenze/Art Courses in Florence

Archivi

Novembre: 2012
L M M G V S D
« Ott   Dic »
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  

Il giro d’Italia con le regioni: la Sicilia

La Sicilia è l’isola più estesa del Mar Mediterraneo, situata proprio qui.

La regione (a statuto speciale) è suddivisa in 9 province: Palermo (il capoluogo), Messina, Enna, Catania, Siracusa, Ragusa, Caltanissetta, Agrigento, . 5milion e 45mila gli abitanti (i siciliani) nel 2011. La densità della popolazione è 196 abitanti per km quadrato, quasi uguale alla media nazionale di 198. Il reddito pro-capite è pari a 13110 Euro.

Parole chiave per capire la regione:

  • collinare (61%) e montuosa (24%);
  • molte le isole: arcipelaghi delle Eolie, delle Egadi e delle Pelagie, Ustica e Pantelleria;
  • Tre i vulcani: Etna (3343 metri), Stromboli e Vulcano;
  • clima e vegetazione tipicamente mediterranei;
  • molte le aree naturali protette e i siti archeologici.
  • molti i popoli che si sono succeduti nel dominio dell’isola; cartaginesi, greci, romani, arabi, aragonesi, per citarne i più importanti.
  • Coltura di agrumi ( aranci, limoni, mandarini, mandaranci, bergamotti, cedri e pompelmi), pistacchi, fichi d’India, mandorle.
  • la pesca costituisce una risorsa preziosa per la Sicilia, che è la prima regione italiana per quantità di prodotto catturato;
  • le industrie si concentrano soprattutto intorno a Palermo e a Catania;
  • in crescita il turismo, soprattutto nella stagione estiva;
  • l’estrazione del petrolio costituisce il 90% della produzione italiana;
  • la qualità della vita nelle varie provincie è tra le peggiori in Italia, soprattutto a causa di una carenza d’infrastrutture, di buone scuole e ospedali.
  • cosa nostra è il nome dato alla mafia siciliana, presente soprattutto nella parte orientale dell’isola.
  • 127mila gli immigrati.
Enogastronomia: le panelle, gli arancini, i cazzilli, il panino con la milza, le frittole, gli sfingiuni, lo sfincione, le stigghiole (street food), il cuscus, la parmigiana, la caponata,  la pasta con le sarde, la pasta alla Norma, il pesto di pistacchi, gli spaghetti alla carretiera;  i cannoli, la cassata, la brioscia, la granita siciliana, l’orzata, il latte di mandorla, la torta Fedora, la frutta martorana (marzapane), la torta setteveli (dolci); il Cerasuolo di Vittoria, Il Nero d’Avola, il Marsala, il Moscato di Pantelleria, lo Zibibbo, la Malvasia delle Lipari (vini);
Personaggi famosi: Archimede (filosofo e matematico), Cielo d’Alcamo (poeta) Andrea Camilleri, Elio Vittorini, Leonardo Sciascia, Vitaliano Brancati, Salvatore Quasimodo, Giovanni Verga, Giuseppe Tomasi di Lampedusa, Luigi Pirandello (scrittori), Giuseppe Tornatore (regista), Eleonora Abbagnato (ballerina), Domenico Dolce (stilista), Vincenzo Bellini, Franco Battiato (musicista), Don Luigi Sturzo (politico).
Tradizioni: il teatro dei Pupi, molte le feste religiose;
Monumenti e luoghi famosi:  Villa del Casale, il Palazzo reale di Palermo, il Teatro romano di Catania, la Catedrale di Palermo, il parco archeologico di Neapolis, gli edifici barocchi della Val di Noto, Taormina, il Duomo di Monreale, il Duomo di Cefalù, la valle dei Templi di Agrigento, Siracusa, Giardini Naxos, Erice;
Etimologia della parola: oscure le origini. Alcuni studiosi sostengono che il toponimo Sicilia derivi dalla voce italica sica (falce) e dal popolo dei siculi, che l’abitarono. Altri (Pascal, Correnti) affermano che il termine derivi dalla radice sik (ingrossamento, crescita) e che Sicilia significa, quindi, “isola della fecondità, terra della prosperità”.
I dialetti: il siciliano. Minoranze linguistiche: albanese e dialetto gallo-italico di Sicilia.
Notizie e dati tratti soprattutto da Wikipedia.
Articoli correlati

Il giro d’Italia con le regioni: la Toscana, la Sardegna, la Puglia,  il Molise, le Marche, la Lombardia la Liguria, il Lazio, il Friuli-Venezia Giulia l’Emilia-Romagnala Basilicata, la Calabria, la Campania e l’Abruzzo.
L’italiano con la geografia – Attività didattica per studenti da A1 a B1.
Imparare l’italiano con la geografia – Attività didattica per studenti A2 (elementare)
Superlativi e paragoni con un po’ di geografia
Che tempo fa? Attività didattica per studenti A2 (elementare)
Attività ed esercizi con l’italiano specialistico
Ancora numeri sull’Italia
Diamo i numeri sull’Italia
Esercizio: comuni virtuosi d’Italia unitevi!

Per assistenza contattate gli insegnanti dell’Accademia del Giglio, lingua italiana, arte e cultura a Firenze: adg.assistance@gmail.com.

Seguiteci su FacebookTwitterLinkedInPinterest e Foursquare.

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.