Edilingua


banner edilingua

Corsi d’italiano on line/On line italian language courses

Archivi

Ottobre: 2011
L M M G V S D
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  

SecondoMé Fest: cinema e arte con Pupi Avati a Padova dal 3 al 5 novembre 2011

La prima edizione del SecondoMé Fest si terrà a Padova dal 3 al 5 novembre 2011: una maratona di grandi film, libri, musica, degustazioni, incontri ed esposizioni sotto il segno di Pupi Avati.

Nasce dunque quest’anno un festival inedito, che porterà ogni anno a Padova un artista internazionale, il quale condividerà con la città i suoi gusti e tutto ciò che l’ha ispirato nella sua opera e nella sua vita. Dal cinema alla letteratura, dalla musica all’enogastronomia: una specie di monografia a 360 gradi e in 3 giorni che quest’anno mette al centro uno dei più grandi registi italiani: Pupi Avati. Il regista sarà presente in città per chiudere l’edizione, in compagnia di uno dei suoi attori, Neri Marcoré. Parlerà con il pubblico, risponderà alle sue domande, racconterà il perché delle sue scelte, si mescolerà a sorpresa agli spettatori durante le proiezioni.

In programma, quindi, anzitutto una maratona cinematografica. I film preferiti di Avati, quelli che l’hanno appassionato e ispirato, saranno proiettati durante i tre giorni al Cinema Teatro MPX. Film importanti come La corona di Ferro di Blasetti, Una domenica d’agosto di Emmer, 8 e 1/2 di Fellini, Vampyr di Dreyer, La scala a chiocciola di Siodmak, Una vita difficile di Risi, Robin Hood e Casablanca di Curtiz, La vita è meravigliosa di Capra, Ladri di Biciclette di De Sica, La storia di Glenn Miller di Mann e La Grande Guerra di Monicelli. Perché il grande schermo non è solo prime visioni, perché il cinema non si consuma, perché rivedere i film che hanno ispirato un grande maestro è un modo originale per conoscerlo e capirlo meglio.

Avati parteciperà virtualmente con dei videoclip in cui spiegherà le sue scelte e racconterà la sua visione del cinema. E l’ultima sera sarà proiettato un film realizzato da lui, tra i più importanti della sua carriera.

Il cinema sarà protagonista, ma lo saranno anche la letteratura, la musica, il sociale, l’arte, il cibo. Una lectio magistralis del regista ai ragazzi dell’Università, e poi viaggi tra i libri e gli autori preferiti dall’artista bolognese, incontri con critici che si sono occupati della sua opera, concerti jazz con brani scelti da Avati il quale, forse non tutti sanno, fu un ottimo clarinettista. E poi menù con i suoi piatti preferiti nelle osterie della città, pranzi con gli artisti, mostre dedicate alla sua produzione, ed anche un incontro per le scuole dedicato al sociale: sabato mattina verrà proiettato il suo recente film Una sconfinata giovinezza con Francesca Neri e Fabrizio Bentivoglio, e a seguire l’Amap, Associazione Malati Alzheimer di Padova, organizzerà un incontro-dibattito.

Gli incontri sono ad ingresso libero, alcune proiezioni sono a pagamento (3,50 euro). Con la tessera SecondoMé (10 euro) è possibile avere accesso prioritario a tutti gli appuntamenti del festival.

Info, prenotazioni e programma completo si trovano sul sito del festival.

Articoli correlati

Le origini del cinema italiano
Una comprensione su Giovanni Pastrone e un’altra Roberto Rossellini
Il Neorealismo
Il cinema di genere
Il cinema toscano e il cinema della toscana.

Film italiani consigliati per studenti di italiano L2/LS
Impara l’italiano con i film di Alma Edizioni.

Altro ancora sul cinema italiano su adgwiki, il wiki didattico di Accademia del Giglio, lingua, arte e cultura a Firenze.

Pagina fan di adgblog su Facebook.

Adgblog è anche su Twitter.

1 comment to SecondoMé Fest: cinema e arte con Pupi Avati a Padova dal 3 al 5 novembre 2011

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.