Iscriviti alla newsletter


logo adgblog

Categorie

Archivi

Nasce la Firenze card: 33 musei e tutti i mezzi pubblici con una carta!

È in corso una nuova iniziativa, nata dalla collaborazione tra il Comune di Firenze e il Ministero dei Beni culturali, che vede la nascita di Firenze card, in pratica un abbonamento che al costo di 50 Euro, permetterà ai turisti di visitare 33 musei della città, tra comunali e statali, e di usufruire dei mezzi pubblici, tramvia compresa. Potrete così ammirare Palazzo Vecchio, gli Uffizi, il Bargello, Palazzo Pitti, le Cappelle medicee, i vari Cenacoli e molti altri, evitando le code e i costi aggiuntivi e recarvi ovunque desideriate con gli autobus o il tram. La visita potrà essere effettuata una volta solamente. Con la stessa card, oltre al titolare, potrà entrare gratuitamente  anche un cittadino europeo di età inferiore ai 18 anni. A questo punto direte: “Ottimo, ci voleva!”.

Attenzione però: la Firenze card ha una validità di sole 72 ore, cioè 3 giorni! Un tale tour de force che ci vorrebbe Ercole per sopravvivergli! Se ve la sentite, però, è un ottimo modo per una full immersion nella cultura. La carta si può comprare on-line o in alcuni punti vendita (che, si spera, aumenteranno quando l’iniziativa diventerà più popolare) e ritirare qui. Verrà attivata al vostro primo ingresso in un museo, quando l’addetto vi registrerà, o con la prima corsa sull’autobus o la tramvia, semplicemente avvicinandola all’apparecchio per l’obliterazione presente su ogni mezzo.

Scrivi un commento

  

  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.