Edilingua


banner edilingua

Corsi d’arte a Firenze/Art Courses in Florence

Archivi

Febbraio: 2011
L M M G V S D
« Gen   Mar »
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28  

Cavour e l’annessione della Lombardia

Camillo Benso Conte di Cavour in un ritratto di Francesco Hayez

Inserite nel testo le seguenti frasi:

  1. dopo una lunga serie di trattative
  2. facendo così scattare le condizioni dell’Alleanza sardo-francese
  3. Firenze e Napoli sarebbero passate nella sfera d’influenza francese
  4. secondo la quale in caso di attacco militare provocato da Vienna
  5. che per il resto tutto sarebbe tornato come prima
  6. dopo una guerra che si auspicava vittoriosa contro l’Austria
  7. dopo la firma dell’alleanza
  8. dopo accese discussioni con Napoleone III e Vittorio Emanuele
  9. dopo aver suscitato l’attenzione

a) ____________________________________ delle potenze europee con il Congresso di Parigi sulla questione italiana, per affrontarla Cavour doveva ottenere l’appoggio della Francia di Napoleone III, conservatore all’interno, ma sostenitore di una politica estera di grandezza.
b)________________________________ si arrivò finalmente, nel luglio 1858, agli accordi segreti di Plombières fra Cavour e l’imperatore francese ai danni dell’Impero austriaco.
Tale intesa verbale prevedeva che, c)_______________________________________, la penisola italiana sarebbe stata divisa in quattro stati principali legati in una Confederazione presieduta dal papa: il Regno dell’Alta Italia sotto la guida di Vittorio Emanuele, il Regno dell’Italia centrale, lo Stato Pontificio limitato a Roma e al territorio circostante e il Regno delle Due Sicilie. d)________________________________________.
Gli accordi di Plombières furono ratificati l’anno successivo dall’Alleanza sardo-francese, e)___________________________________, la Francia sarebbe intervenuta in difesa del Regno di Sardegna con il compito di liberare dal dominio austriaco il Lombardo-Veneto per cederlo al Piemonte. In compenso la Francia avrebbe ricevuto i territori di Nizza e della Savoia, quest’ultima culla della dinastia sabauda e, come tale, cara a Vittorio Emanuele II.
f)___________________________________, Cavour organizzò una serie di provocazioni militari al confine con l’Austria che subito gli lanciò un ultimatum chiedendogli di smobilitare l’esercito. Il conte rifiutò e l’Austria dichiarò guerra al Piemonte il 26 aprile 1859, g)___________________________________.
Tuttavia i movimenti minacciosi dell’esercito prussiano convinsero Napoleone III a firmare un armistizio con l’Austria a Villafranca l’11 luglio 1859, poi ratificato dalla Pace di Zurigo l’11 novembre. Le clausole del trattato prevedevano che a Vittorio Emanuele II sarebbe andata la sola Lombardia e i)_____________________________________________.
Cavour, deluso e amareggiato dalle condizioni dell’armistizio, h)_______________________________________, decise di dare le dimissioni da Presidente del Consiglio, provocando la caduta del suo governo il 12 luglio 1859.

testo tratto e adattato da Wikipedia.

Per aiuto e assistenza contattate gli insegnanti della nostra scuola a: adg.assistance@gmail.com

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.