logo adgblog

Categorie

Archivi

“Edutainment” ovvero istruirsi divertendosi su internet

Per gli studenti d’italiano come L2 uno dei modi più efficaci e divertenti per migliorare le proprie capcità linguistiche è sicuramente l’Edutainment. Il concetto è semplice: apprendere una lingua (nonché i contenuti che vengono espressi in una determinata lingua) divertendosi, come anche ci consiglia la Commissione Europea. La rete oggi offre parecchie possibilità per studenti di vari livelli di conoscenza dell’italiano. Vediamone alcune.

Per livelli A2/B1 e per i bambini stranieri

Per livelli B2/C1

  • Guardare telefilm. I telefilm e la fiction in genere (cioè film per la tv, sceneggiati) sono normalmente di più facile comprensione di altre trasmissioni tv. Sempre su Raiclick e su Rai.tv ce ne sono per tutti i gusti: se vi piacciono le soap ecco “Un posto al sole“, per gli amanti delle sit-com “7 vite” (di cul sul nostro blog trovate anche un’attività didattica).
  • Giocare sul web, qui ad esempio trovate diversi quiz o i famosi giochi della “Ghigliottina” o di “Chi vuol essere milonario?“.
  • Ascoltare canzoni. Cercate su Youtube il vostro cantante italiano preferito e poi chiedete le “lyrics” a google. Fate anche un po’ di karaoke: vedrete che, cantando, perderete un po’ del vostro accento straniero. Sul nostro blog potete trovare anche qualche esercizio con le canzoni come questa di Alex Britti.
  • Se amate la cucina italiana allora potete guardare le videoricette. In rete ve ne sono molte, ad esempio qui o qua oppure qui o anche sul nostro blog.

Per livelli C1/C2

  • Guardare documentari, programmi di attualità e di spettacolo. Di solito queste trasmissioni presentano maggiori problemi di comprensione sia linguistica che culturale, ma possono costituire una bella sfida per gli studenti di livello avanzato. Per gli appassionati d’arte raccomando il bellissimo Passepartout, per chi invece ama la scienza “Superquark” e per chi ama la storia “Ulisse“.
  • Guardare le notizie in diretta, come per esempio su Rainews24 (attenzione qui non si può tornare indietro per riascoltare o rivedere!) o su Euronews (su cui ho scritto qui).
  • Ascoltare la radio o gli audiolibri. Sempre sul bel blog “impariamo l’italiano“si trova una lista di tutte le radio online e alcuni audiolibri di grandi classici della letteratura.

Infine per chi al divertimento volesse combinare anche un corso online non dimenticate i corsi a distanza dell’Accademia del Giglio.

_________________

Accademia del Giglio
Lingua italiana, arte e cultura a Firenze
Seguiteci su FacebookTwitterLinkedInPinterest e Foursquare

1 comment to “Edutainment” ovvero istruirsi divertendosi su internet

Scrivi un commento

  

  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.