logo adgblog

Iscriviti alla newsletter

Categorie

Archivi

…mica facile!

classe d'italiano libero

Forse, se conoscete e parlate spesso con i toscani, vi sarà capitato di sentire usare la parola “mica”, di solito in frasi negative o talvolta in domande. Cosa significa?

Dopo magari, “mica” è un’altra parola abbastanza difficile dell’italiano parlato. La sua origine è molto interessante: viene dal latino “mica panis”, ovvero “briciola di pane”. Le briciole sono quelle piccolissime particelle di pane che si ritrovano sulla tavola dopo il pranzo. Il suo uso viene probabilmente da espressioni come “Non ho mangiato neanche una briciola di pane” e poi evidentemente si è allargato anche ad altri argomenti per indicare una quantità talmente piccola da essere considerabile come “niente”.

Infatti il significato di “mica” in italiano è quello di “affatto, per niente”, ovvero “poco come una briciola di pane” e si usa per rafforzare una negazione. Infatti la lingua parlata è sempre più espressiva e colorita di quella scritta e talvolta gli Italiani usano “mica” per rendere ancora più forte il concetto che vogliono esprimere in forma negativa. Per esempio: “Mica lo so” o “Non lo so mica” significano sempre “Non lo so”, ma il concetto è espresso in modo molto più forte. A volte “mica” è usato in forma retorica, ovvero senza un vero e proprio valore negativo ma solo per indicare casualità della situazione, per esempio: “Sai mica dov’è via Verdi?”, è come dire: “Sai, per caso, dove si trova via Verdi?”. Ancora una volta tuttavia torna l’idea di un’informazione conosciuta casualmente e quindi con scarso sforzo, ovvero con uno sforzo piccolo come una briciola di pane.

L’uso di “mica” è tuttavia da considerarsi esclusivamente dell’italiano parlato e del modo informale, di solito non è consigliabile in circostanze formali, né nello scritto dove è addirittura un errore usarlo. “Mica” è molto utilizzato nel parlato toscano e anche nel Nord Italia, sebbene vicino Parma si trovi la forma “brisa” che significa esattamente “briciola”.

… Difficile? Forse adesso capirete il titolo di questo post!

Articoli correlati

L’italiano con le frasi sull’amicizia
Italiano con l’enigmistica: aforismi in sillabe sul viaggiare.
Le 10 peggiori figuracce che ho fatto.
L’italiano con la settimana bianca e i personaggi famosi.

Adgblog è il blog ufficiale dell’Accademia del Giglio, scuola di lingua, arte e cultura a Firenze.

Social networks

Seguiteci anche su FacebookTwitterLinkedInPinterest e Foursquare.

Scrivi un commento

  

  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.