Edilingua


banner edilingua

Corsi d’arte a Firenze/Art Courses in Florence

Cerchi casa in Italia?

onlyapartments banner

Archivi

Center for Italian Studies


banner italian studies

Directories

    Best blogs ranking

    BlogItalia.it - La directory italiana dei blog



Italiano con le canzoni: un po’ di pronomi con “Terra degli uomini” di Lorenzo Cherubini

da tutti noi!

da tutti noi!

Terra degli uomini è il titolo di un libro scritto nel 1939 da Antoine de Saint-Exupéry precedente quindi al suo ben più famoso Il piccolo principe ed anche di un brano inedito che Lorenzo Cherubini, in arte Jovanotti, ha voluto inserire in Backup, album che raccoglie i suoi successi tra il 1987 e il 2012. Alla sua uscita, Terra degli uomini non aveva un video ufficiale (non lo ha tuttora) e per questo Jovanotti chiese ai suoi fan di crearne uno e di postarlo su youtube. Fra i tanti, tutti molto belli, abbiamo scelto quello che per noi meglio si adatta all’atmosfera natalizia di questi giorni. Ascoltate la canzone e guardate il video qui, poi fate gli esercizi. Cominciate, come primo esercizio, con lo scrivere le parole mancanti nel testo.

Terra degli Uomini

E a volte i forzuti si accasciano,
dimenticano ogni ________,
lo sai cosa intendo se dico
che a tutto c’è una ________,
e tutte le luci si accendono,
miliardi di ________ si infiammano,
si muovono a ritmo di un battito,
di un battito,
di un battito.
E sotto ai miei ________ c’è un polso,
e sulla mia testa c’è il cielo,
e io vivo proprio nel mezzo,
nella terra degli uomini,
dove suona la _______,
e governa la _________,
e mi piace la ________,
si sperimenta la ________,
e si forma la ________,
dove suona la ________,
e il futuro si srotola,
e l’amore si fa,
e l’amore si fa.
Son sempre i migliori che partono,
ci lasciano senza istruzioni,
a riprogrammare i ________,
in cerca di sante ragioni,
e c’è sempre un gran sole
a sorprenderci
nell’indifferenza degli ________,
che stanno lì a leggere i monitor
con le facce impassibili.
E sotto i miei piedi c’è un baratro,
e sulla mia testa c’ho gli ________,
e qui siamo proprio nel mezzo,
nella terra degli uomini,
dove suona la ________,
l’amicizia si genera,
dove tutto è possibile,
dove un sogno si ________,
la chitarra sia _______,
e risuona gli armonici,
dove ridono i ________,
dove piangono i ________,
e la forza si ________,
ed il sangue si ________,
e l’amore è una ________,
mica sempre però,
qualche volta ti libera,
e ti senti una _________,
e ti sembra che tutta la vita non è
solamente retorica,
ma sostanza ________,
che ti nutre le cellule,
e ti fa venir voglia di vivere
fino all’ultimo attimo,
dove suona la ________,
nella terra degli uomini,
dove trovi anche un posto per chi
ti sorride da un ________,
fino all’ultimo attimo,
fino all’ultimo attimo,
fino all’ultimo attimo…

Secondo esercizio. Nel testo sono presenti molti pronomi:  nelle seguenti frasi riconoscete quali pronomi sono diretti, indiretti o impersonali.

1) Professoressa, mi spiega per favore il teorema di Pitagora?
2) I Coldplay ci fanno impazzire e non ci perdiamo un loro concerto.
3) Non mi pare il vero che Mario ci faccia compagnia al ristorante!
4) Se solo si potesse essere tutti più sereni durante queste feste di Natale..
5) Smettete di parlare, nessuno qui ha più voglia di ascoltarvi!
6) I miei nonni mi comprano un giocattolo, se sono buono come ho promesso
7) Ti dico che non è vero niente di quello che ti hanno riferito.
8) Secondo me, vi occorrono almeno dodici sedie per fare accomodare tutti gli ospiti
9) Ti ho mai raccontato dei bei tempi della mia gioventù?
10) Il cane si lecca le ferite.
11) Mi sembri un po’ stanco, vuoi fare una pausa per riposare?
12) Si sentono tante cose su di lei, ma niente che possa essere confermato.
13) Mi piacciono le tue idee!
14) Si vede sul suo volto, che Gino ha vissuto una vita davvero intensa.
15) Hai scritto la letterina a Babbo Natale? Cosa vuoi che ti lasci sotto l’albero?
16) Ma non mi dire! Davvero Enza e Giacomo si sono fidanzati?
17) In casa tua si sceglie di allestire anche il presepe, oltre all’albero di Natale?
18) Abbi almeno il coraggio di guardarmi negli occhi, mentre affermi quelle cose su me!
19) Se si comprasse tutto l’anno quello che si compra a Natale, i negozianti si fregherebbero le mani dalla contentezza!
20) Se non vi dispiace, adesso noi ci accomiatiamo e torniamo a casa, non senza avervi prima augurato Buone Feste!

Articoli correlati
L’italiano con le canzoni estive: “L’estate addosso” di Jovanotti
Italiano con le canzoni estive: “Estate” di Jovanotti
Italiano con le canzoni: “Gente della notte” di Jovanotti
Un esercizio di lessico con una canzone romantica: “Baciami ancora” di Jovanotti
Italiano con le canzoni: “La notte dei desideri” di Jovanotti
Italiano con le canzoni: “Il più grande spettacolo dopo il big bang” di Jovanotti
Italiano con le canzoni: “Tutto l’amore che ho” di Jovanotti

Adgblog è il blog ufficiale dell’Accademia del Giglio, scuola di lingua, arte e cultura a Firenze.

All’Accademia del Giglio è possibile frequentare corsi di lingua italiana per stranieri, corsi di storia dell’arte, workshop intensivi di tecniche pittoriche classiche e altro ancora.

Social

Seguiteci anche su FacebookTwitterLinkedInPinterestFoursquareG+ e Instagram.

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>