Edilingua


banner edilingua

Corsi d’arte a Firenze/Art Courses in Florence

Cerchi casa in Italia?

onlyapartments banner

Archivi

Center for Italian Studies


banner italian studies

Directories

    Best blogs ranking

    BlogItalia.it - La directory italiana dei blog



I proverbi fiorentini: 2 attività di italiano L2/LS

poggio e buca

Continuiamo a imparare l’italiano svolgendo due attività con i proverbi fiorentini.

Attività 1. Collegate ogni proverbio al relativo significato.

1. Chi ‘un ha testa abbia gambe.
2. Chi ha paura ‘un va’ alla guerra
3. Da Montelupo si vede Capraia, Dio fa le coppie e poi le appaia.
4. È come volé mette’ la gravatta al maiale.
5. In corpo c’è buio.
6. Meglio ave’ paura che buscanne.
7. Non m’è rimasto nemmen gl’occhi pe’ piangere.
8. Non si sputa mai ni’ piatto in do’ si mangia.
9. Poggio e buca fa pari.
10. Siamo alle porte co’ sassi.

a. Le persone simili di solito si uniscono.
b. Non bisogna fare i difficili in fatto di cibo.
c. Chi si dimentica di prendere qualcosa deve avere gambe buone per tornare indietro a prenderla.
d. Dare qualcosa a qualcuno che dimostra di non capirla, di non apprezzarla.
e. Per vincere o guadagnare bisogna sempre rischiare.
f. Si dice di qualcuno che ha perso tutto ed è rovinato economicamente.
g. Non dimostrare gratitudine per chi ci ha fatto del bene o per chi ci dà da vivere.
h. La prudenza non è mai troppa: se non si sta attenti si possono avere dei problemi.
i. Si dice quando siamo a ridosso di una scadenza e non c’è tempo da perdere.
j. Salita e discesa fanno una pianura ovvero gli alti e i bassi della vita si pareggiano.

1. ___ 2. ___ 3. ___ 4. ___ 5. ___ 6. ___ 7. ___ 8. ___ 9. ___ 10. ___

Attività 2. Adesso provate ad usare i proverbi nelle seguenti situazioni.

A. Con le azioni Fiat abbiamo perso circa il 10%, con le Apple ci abbiamo guadagnato altrettanto.
B. Devo chiudere il progetto entro lunedì quindi questo fine settimana devo lavorare.
C. Effettivamente è un investimento un po’ rischioso, ma se funziona ci guadagneremo un sacco di soldi.
D. Gianni e Gigliola sono proprio due tipi particolari: sono pieni di soldi, ma vanno in giro vestiti come due poveracci.
E. Ho perso tutto al gioco, la casa, la macchina, i gioielli e anche mia moglie se n’è andata.
F. Ieri ho portato il mio ragazzo in un ristorante molto elegante, dove si mangia e si beve benissimo, ma lui a fine cena ha detto che aveva ancora fame e mi ha proposto di andare a mangiare un panino!
G. Non dovresti parlare male del tuo capo: in fondo guadagni bene e non ti licenzierebbero mai.
H. Oh no! Mi sono dimenticato di spengere la luce in camera. Ora devo risalire fino al secondo piano e spengerla: che fatica!
I. Prima di iniziare questa impresa valutiamo bene tutti i rischi, non dobbiamo avere fretta.
J. Stefanino, mangia la minestra! Non è bella da vedere, ma buona da mangiare.

1. ___ 2. ___ 3. ___ 4. ___ 5. ___ 6. ___ 7. ___ 8. ___ 9. ___ 10. ___

Articoli correlati

L’italiano con i proverbi di marzo, i proverbi sull’arte e sulla bellezza.
Qualche consiglio su come parlare fiorentino.
Tutto adgblog su Firenze.

Accademia del Giglio, lingua italiana, arte e cultura a Firenze.

All’Accademia del Giglio è possibile frequentare corsi di storia dell’arte, workshop intensivi di tecniche pittoriche classiche, workshop di scultura e corsi di lingua italiana per stranieri a Firenze.

Social networks

Seguiteci anche su FacebookTwitterLinkedInPinterestFoursquareG+ e Instagram.

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>