Edilingua


banner edilingua

Corsi d’arte a Firenze/Art Courses in Florence

Cerchi casa in Italia?

onlyapartments banner

Archivi

Center for Italian Studies


banner italian studies

Directories

    Best blogs ranking

    BlogItalia.it - La directory italiana dei blog



Impara l’italiano con oltre 50 NUOVE canzoni!

Impara l’italiano con le canzoni!

Ecco la nuova lista di oltre 50 esercizi e attività didattiche pubblicati su adgblog riguardanti l’apprendimento dell’italiano a studenti stranieri attraverso le canzoni. Tutti i post sono stati suddivisi per livello di conoscenza della lingua (cercando di seguire il Quadro Comune Europeo di Riferimento per le Lingue) e sono stati provati in varie classi durante le lezioni d’italiano per stranieri che si tengono presso l’Accademia del Giglio, spesso con un occhio di riguardo al CLIL.Tra parentesi trovate anche delle indicazioni sul tipo di attività da svolgere con la canzone, se ci sono esercizi di grammatica o altro. L’ordine è alfabetico per cognome del cantante.

Se hai bisogno di assistenza, contatta gli insegnanti della nostra scuola a adg.assistance@gmail.com oppure lascia un commento.

Se sei un insegnante e vuoi utilizzare il nostro materiale, lo puoi fare, ma ti preghiamo di rispettare le regole del nostro disclaimer.

 

Italiano con le canzoni – LIVELLO A1/A2

Francesco Baccini, Le donne di Modena (geografia italiana, lessico base, preposizioni)

Loredana Berté e Gigi D’alessio, Respirare (verbi, lessico, preposizioni, comprensione)

Fred Bongusto, Spaghetti a Detroit (espressioni, lessico)

Banda Bardò, Sempre allegri (lessico, preposizioni)

Franco Califano, Un’estate fa (lessico, futuro)

Lucio Dalla, Attenti al lupo (forme alterate, comprensione, lessico)

Dente, Giudizio universatile (lessico, espressioni)

Dente, Vieni a vivere (lessico, preposizioni, i pronomi li e gli, comprensione)

Filippo Gatti, Tutti mi vogliono (sintassi, verbi al presente)

Max Gazzé e Niccolò Fabi, Vento d’estate (presente indicativo, comprensione)

Daniela Goggi, Obabaluba (imperfetto, preposizioni, comprensione)

Enzo Jannacci, Messico e nuvole (sintassi, comprensione)

Lorenzo Jovanotti, Baciami ancora (lessico, espressioni)

Modà, Come un pittore (colori, lessico di base)

Domenico Modugno, Nel blu dipinto di blu (volare) (articoli, preposizioni, lessico base)

Antonello Venditti, Compagno di scuola (passato prossimo e imperfetto)

Eduardo Vianello, Pinne, fucile ed occhiali (lessico delle vacanze al mare)

Italiano con le canzoni – LIVELLO B1/B2

Lucio Battisti, La canzone del sole (aggettivi, verbi, preposizioni, comprensione)

Lucio Dalla e Gianni Morandi, Vita (tempi verbali, comprensione)

Adriano Celentano, Non so più cosa fare (ortografia, accordo singolare-plurale)

Fabrizio De André, La guerra di Piero (comprensione, lessico)

Dente, A me piace lei (uso del verbo piacere)

Sergio Endrigo, Un signore di Scandicci (rime e lessico)

Alberto Fortis, Settembre (futuro semplice, comprensione)

Ivano Fossati, I treni a vapore (preposizioni semplici e articolate)

Litfiba, Elettrica (preposizioni, comprensione)

Litfiba, Gioconda (lessico, comprensione)

Bruno Martino, Estate (futuro e tempi passati, attività per la conversazione e la scrittura)

Bruno Martino, E la chiamano estate (comprensione)

Marco Mengoni, Dall’inferno (lessico e espressioni dell’inferno)

Marco Mengoni, In un giorno qualunque (uso di qualunque, anche se, servire, ci)

Gianni Morandi, Che me ne faccio del latino (lessico, espressioni)

Negrita, Tonight (imperativo)

Noemi, Vuoto a perdere (conversazione, comprensione)

Paola  e Chiara, Non puoi dire di no (pronomi, verbi al presente, comprensione)

Gino Paoli, Quattro amici (rinforzo passato prossimo e imperfetto)

Rita Pavone, W la pappa col pomodoro (ricetta, comprensione, preposizioni)

Patty Pravo, Una mattina d’estate (preposizioni, produzione, comprensione)

Perturbazione, Buongiorno, buona fortuna (produzione, preposizioni, espressioni)

Vasco Rossi, Una splendida giornata (espressioni, superlativo assoluto, produzione)

Vasco Rossi, Una canzone per te (passato prossimo imperfetto, lessico)

Iva Zanicchi, Mamma tutto (forme alterate)

Nina Zilli, 50mila (comprensione, imperativo negativo)

Nina Zilli, Per sempre (periodo impotetico del secondo tipo, comprensione)

 

Italiano con le canzoni – LIVELLO C1/C2

Franco Battiato, Summer on a solitary beach (imperfetto, lessico specifico, comprensione)

Franco Battiato, Passacaglia (lessico, pronomi relativi, passato remoto, comprensione)

Lucio Battisti, Sì viaggiare (lessico dell’auto, espressioni)

Carmen Consoli, Autunno dolciastro (imperfetto indicativo e congiuntivo, passato prossimo)

Vinicio Capossela, Pryntil (lessico del mare, gerundio, preposizioni, miti)

Vasco Rossi, Albachiara (comprensione, lessico)

Checco Zalone, Siamo una squadra fortissimi (correzione errori)

 

ARTICOLI CORRELATI

100 canzoni per imparare l’italiano.

Comprensione sulla storia del Festival di Sanremo e i cantanti dell’edizione 2012

Per soluzioni e assistenza contattate gli insegnanti dell’Accademia del Giglio, lingua italiana, arte e cultura a Firenze: adg.assistance@gmail.com.

Seguiteci su FacebookTwitterLinkedInPinterest e Foursquare.

 

 

8 comments to Impara l’italiano con oltre 50 NUOVE canzoni!

  • Obermöller, Silke

    Buona sera a Firenze !

    Insegno l`italiano presso un liceo a Francoforte sul Meno dall`ottava fino alla tredicesima classe e allora trovo molto interessante la vostra offerta. Vendete i CD e i libretti con gli esercizi ?
    Quanto costerebbe in tutto ?

    Saluti cordiali,
    Silke Obermöller

  • roberto balò

    Gentile Silke, tutto il materiale è solo online è gratuito. Lo può utilizzare a scopo didattico sia parzialmente che totalmente a patto di citarne la fonte con link e riferimenti.
    Un caro saluto da Firenze

  • Rita

    Gentile Silke,
    io sono una madre lingua italiana molto amante della musica italiana e vorrei consigliarle altre due nostre canzoni molto famose intitolate “Se tu non torni” di Miguel Bosé e “Margherita” di Riccardo Cocciante poiché penso che siano molto comprensibili anche ai livelli più bassi grazie alla bravura di questi bravissimi cantanti.
    Saluti da Roma

  • Una lista molto interessante, Grazie! Sul nostro blog mettiamo anche noi informazione del genere : domani si parlerà di cinema.

  • Salve a tutti e Roberto, complimenti! Leonard Cohen scrisse nel 1970 (ca.) che le
    generazioni di quell’epoca erano diventate cosi sceptiche delle bugie che saltavano agli occhi sia nel giornalismo che sulla TV. Quinci, secondo lui, una delle poche fonti di verita era giustamente la musica, specialmente quella recente e popolare. Io so che parlo dell’inglese ma i principi ci si applicano anche all’insegnamento di altre lingue. In breve, ho esperimentato con canzoni popolari nei miei corsi di lingua
    e letteratura inglese. Si comincia con un “close outline” una versione scritta della
    conzone in cui mancano certo parole importanti. La prima volta che si ascoltava la
    canzone (penna nella mano) si trattava di scroprire le parole omesse. Di la si passava alle correzioni, fatte insieme, in modo co-operativo e democratico poi alla discussione sopra i tema, e finalmente a quindici minuti per permettere agli studenti di scrivere in un giornale privato che cosa pensavan della canzone, ecc. Il contenuto delle conzoni spesso aprivano gli occhi degli studenti a cio che succedeva (o aveva successo) nella lora vita privata. Finalmente, tema importanti! Finalmente si sentivano motivati a scrivere su argomenti che erano tanto importanti nella loro
    vita. Uno studente che si sentiva poco amato? Basta ascoltare “Cat’s in the Cradle”.
    Beh, ho scritto tutto un libro su questo argomento (1980) poi altri libri con scopo
    non tanto differente: “Italian for the Opera” (1992), “Operatic Italian” (2009)
    e “Love songs in the Spanish Language”(2013?) http://www.godwinbooks.com
    rthomson@islandnet.com

  • vitty

    gentile Silke, non è che per caso sei la stessa Silke che ha vissuto e insegnato a Mantova alla fine degli anni novanta?

  • Silke Obermoeller

    Ciao Vitty,
    ma che sorpresa! Si, sono io che stava a Mantova, ma mica negli anni novanta ma alla fine degli anni ottanta, insieme alla Nostra Amica Shaunagh. E tu invece sei il chitarrista dei BACKFIRE? Saluti da Silke

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>