Edilingua


banner edilingua

Corsi d’arte a Firenze/Art Courses in Florence

Archivi

Center for Italian Studies


banner italian studies

Italiano con le canzoni: “La funzione” dei Subsonica (feat. Righeira)

Funzione matematica

Il titolo della canzone gioca sul doppio significato della parola “funzione”:
1. Attività svolta con mansioni specifiche relative a una carica, a un ufficio: f. di controllo, di comando, di coordinamento, di consulenza; esercitare, svolgere, assumere una f. (Definizione tratta dal Dizionario Hoepli).
2. È un concetto importante della matematica ed ha un ruolo fondamentale in tutte le scienze esatte. Esempio di funzione: y = 2x. Le funzioni matematiche sono notoriamente difficili e non semplici come nella canzone!

Adesso leggi il testo della canzone, tratta dall’album Eden dei Subsonica e scegli tra le due alternative la parola che secondo te è corretta, poi ascolta la canzone.

Dammi, lo spazio e il treno/tempo
o anche solo un frammento della tua attenzione/essere,
perché possa colpirti, sedurti, averti/esserti,
in concatenazione di causa effetto, di un fascino perfetti/perfetto.

La funzione è semplice,
la variabile non c’è/ci sono.
Tu mi ascolti, poi ti offri
Niente esitazioni no,
non c’è/ci sono incognite.
Tu mi ascolti/ascolta, poi ti offrirai.

Dammi lo spazio e il treno/tempo
o appena un argomento di conservazione/conversazione,
con cui/qui possa sfiorarti, lambirti, insidiarti,
con algido distacco appena un estratto per catturarti viva/vivi

La funzione è semplice,
la variabile non c’è/ci sono.
Tu mi ascolti, poi ti offri.
Niente citazioni no,
non c’è/ci sono incognite,
tu mi ascolti/ascolta, poi ti offrirai.

Se parli a/d’affetto…
ma se parli d’affetto,
mi avvalgo del/della facoltà di non comprendere.
Se parli a/d’affetto,
mi avvalgo del/della facoltà di non comprendere.

La funzione è semplice,
la variabile non c’è/ci sono
Tu mi ascolti/ascolta, poi ti offrirai

Questa canzone, secondo il quotidiano La Repubblica (da cui sono tratte le risposte di Samuel) si candida per diventare il tormentone dell’estate 2011, ovvero la canzone che sentiremo uscire da tutte le radio. Leggi questo brano e coniuga i verbi al tempo opportuno.

I Righeira negli anni '80

La funzione dei torinesi Subsonica ha due ospiti d’eccezione: i Righeira, famosissima coppia di cantanti che negli anni Ottanta azzeccò diversi singoli di successo, dei veri e propri tormentoni come Vamos a la playa e L’estate sta finendo (abbiamo già parlato di loro in questa attività didattica). Ritornano oggi con i Subsonica ne La funzione, un contagioso pezzo elettropop: “Era da tempo che (volere) __________  fare un pezzo con i Righeira” spiega Samuel, leader dei Subsonica “e finalmente (trovare) __________ il brano giusto, un esercizio di stile in cui celebriamo, con un pizzico di autoironia anche un certo suono tipico degli anni Ottanta. Potrebbe diventare un tormentone? La (scegliere) __________ come nuovo singolo estivo anche perché le potenzialità le (avere) __________ e perché i Righiera sono i maestri in questo”. Samuel continua: “E’ sempre difficile dire cosa funzionerà e cosa no, ma una cosa (essere) __________ certa: quando si cerca di costruire un tormentone a tavolino, difficilmente riuscirà. Credo che la riuscita (essere) __________ un misto tra caso, fortuna e intuizione. Per noi è stato così: nessuno pensava che brani come Tutti i miei sbagli o Nuova ossessione (diventare) __________ tanto popolari”.

Articoli correlati

Italiano con le canzoni: “L’estate sta finendo” dei Righeira
50 canzoni per imparare l’italiano

Per aiuto e assistenza contattate gli insegnanti della nostra scuola a: adg.assistance@gmail.com

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>