Edilingua


banner edilingua

Corsi d’arte a Firenze/Art Courses in Florence

Archivi

Center for Italian Studies


banner italian studies

Italiano con le canzoni: “Ma il cielo è sempre più blu” di Rino Gaetano

collagerinogaetano

Ascoltate la canzone di Rino Gaetano, Ma il cielo è sempre più blu.

Leggete il testo e inserite le seguenti parole al posto giusto:

gli occhiali – gloria – baracca – al bersaglio – memoria

Chi vive in________________, chi suda il salario
chi ama l’amore e i sogni di _______________
chi ruba pensioni, chi ha scarsa _________________
chi mangia una volta, chi tira ______________
chi vuole l’aumento, chi gioca a Sanremo
chi porta ______________, chi va sotto un treno
chi ama la zia, chi va a Porta Pia
chi trova scontato, chi come ha trovato
na na na na na na na na na
ma il cielo è sempre più blu uh uh, uh uh,
ma il cielo è sempre più blu uh uh, uh uh, uh uh…

  • Sottolineate nel testo sopra l’espressione che significa “dare una cosa per certa senza prima averla verificata”.

Inserite le seguenti parole al posto giusto:

interiori – da solo – d’azzardo – la spia – col fuoco – la mano

chi sogna i milioni, chi gioca _______________
chi gioca coi fili chi ha fatto l’indiano
chi fa il contadino, chi spazza i cortili
chi ruba, chi lotta, chi ha fatto ______________
na na na na na na na na na
Ma il cielo è sempre più blu uh uh, uh uh,
ma il cielo è sempre più blu uh uh, uh uh, uh uh…
chi è assunto alla Zecca, chi ha fatto cilecca
chi ha crisi ______________, chi scava nei cuori
chi legge ______________, chi regna sovrano
chi suda, chi lotta, chi mangia una volta
chi gli manca la casa, chi vive _______________
chi prende assai poco, chi gioca ______________
chi vive in Calabria, chi vive d’amore
chi ha fatto la guerra, chi prende i sessanta
chi arriva agli ottanta, chi muore al lavoro
na na na na na na na na na
Ma il cielo è sempre più blu uh uh, uh uh,
ma il cielo è sempre più blu uh uh, uh uh,
ma il cielo è sempre più blu

  • Sottolineate nel testo sopra le espressioni che significano “fare finta di non conoscere qualcuno o qualcosa” e “avere un insuccesso inaspettato”.

Inserite le seguenti parole al posto giusto:

“al ladro!” – vinto – patate – gelosia (2x) – la spia – d’azzardo – un bicchiere – e contento – la mano

chi è assicurato, chi è stato multato
chi possiede ed ha avuto, chi va in farmacia
chi è morto di invidia o di _____________
chi ha torto o ragione, chi è Napoleone
chi grida _____________, chi ha l’antifurto
chi ha fatto un bel quadro, chi scrive sui muri
chi reagisce d’istinto, chi ha perso, chi ha ___________
chi mangia una volta,chi vuole l’aumento
chi cambia la barca felice _____________
chi come ha trovato, chi tutto sommato
chi sogna i milioni, chi gioca _______________
chi parte per Beirut e ha in tasca un miliardo
chi è stato multato, chi odia i terroni
chi canta Prévert, chi copia Baglioni
chi fa il contadino, chi ha fatto _______________
chi è morto d’invidia o di __________________
chi legge ___________, chi vende amuleti
chi scrive poesie, chi tira le reti
chi mangia _________________, chi beve ______________
chi solo ogni tanto, chi tutte le sere
na na na na na na na na na
Ma il cielo è sempre più blu uh uh, uh uh,
ma il cielo è sempre più blu uh uh, uh uh, uh uh..

  • Sottolineate nel testo sopra le espressioni che significano “essere un megalomane, avere manie di grandezza” e “uno stipendio più alto”.

Articoli correlati

L’italiano con le parolacce.
Il linguaggio giovanile: conoscersi e (forse) amarsi.
Esercizi sul linguaggio giovanile.
Generazione 20 parole: una video-comprensione sul gergo giovanile.

Per soluzioni e assistenza contattate gli insegnanti dell’Accademia del Giglio, lingua italiana, arte e cultura a Firenze: adg.assistance@gmail.com.

Seguiteci su FacebookTwitterLinkedInPinterest e Foursquare.

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>