Edilingua


banner edilingua

Corsi d’arte a Firenze/Art Courses in Florence

Archivi

Center for Italian Studies


banner italian studies

Italiano con le canzoni estive: Tra le granite e le granate di Francesco Gabbani

Per migliorare il vostro italiano vi proponiamo 5 attività da svolgere su questa divertente canzone di Francesco Gabbani.

Continue reading Italiano con le canzoni estive: Tra le granite e le granate di Francesco Gabbani

Italiano con le canzoni: “La lunga estate caldissima” degli 883

1 in +

Visto, percepito e sofferto il caldo torrido di questi giorni, vi proponiamo ancora una canzone prettamente estiva, un po’ vecchiotta ma non troppo (2001), estratta dall’album Uno in più degli 883. Potete ascoltarla qui e fare l’esercizio che la segue, tenendola in sottofondo o a volume altissimo (comunque non ve la toglierete dalla testa tanto facilmente!). Cominciate con l’inserire nel testo le parole mancanti.

La lunga estate caldissima

uah uah uah

I tavolini all’________
il suono quasi distorto
del megamix che dà dentro
la radio grida ________
e sembra d’essere al mare
che neanche più le ________
sembrano farsi sentire
c’avranno altro da fare.
Con tutte queste _______ che si ripropongono
dopo quasi un anno che si nascondevano
sotto strati per proteggersi dal _______
Come va, ben tornate in libertà

Continue reading Italiano con le canzoni: “La lunga estate caldissima” degli 883

adgblog reloaded: agosto 2012

agosto 2012

Il meglio di adgblog, esattamente ad agosto di 5 anni fa.

Continue reading adgblog reloaded: agosto 2012

#pensaA: un esercizio con le frasi trend di Twitter

italiano con twitter

Il trend di Twitter di oggi è #provaA: svolgete l’attività per migliorare il vostro italiano. Se avete twitter scrivete il vostro tweet #provaA.

Continue reading #pensaA: un esercizio con le frasi trend di Twitter

“Contesti italiani” della Guerra Edizioni: la recensione

contesti italiani

Contesti italiani. Viaggio nell’italiano contemporaneo attraverso i testi, a cura di Mauro Pichiassi e Giovanna Zaganelli, pubblicato da Guerra Edizioni, è un bel volume che ci è capitato tra le mani solo qualche tempo fa, sebbene l’ultima edizione sia del 2012, e che ha subito attirato la nostra attenzione per più motivi: per il modo in cui sono articolate le unità, per le attività proposte, ma, soprattutto, per la scelta dei testi che vengono presentati.

Continue reading “Contesti italiani” della Guerra Edizioni: la recensione

adgblog reloaded: luglio 2012

Il meglio di adgblog, esattamente a luglio di 5 anni fa.

Continue reading adgblog reloaded: luglio 2012

Sketchbook di Firenze e paesaggismo nel Chianti

corso di paesaggismo nel chianti

Il corso di disegno e pittura ideale per scoprire in cinque giorni la poesia e la magia di Firenze, i suoi palazzi rinascimentali, Santa Croce, il Ponte Vecchio e i tramonti sull’Arno, nonché la rilassante atmosfera della campagna toscana e fissarli sul quaderno di schizzi o sulla tela.

Continue reading Sketchbook di Firenze e paesaggismo nel Chianti

adgblog reloaded: giugno 2012

giugno 2012

Il meglio di adgblog, esattamente a giugno di 5 anni fa.

Continue reading adgblog reloaded: giugno 2012

Italiano con le canzoni: l’imperativo e i pronomi con “Portami via” di Fabrizio Moro

Fabrizio Moro

Classificatasi settima all’ultima edizione del Festival di Sanremo, questa canzone di Fabrizio Moro ci ha suggerito un esercizio sull’imperativo con i pronomi, utilizzando alcuni verbi che probabilmente non avrete sentito spesso, e un esercizio di lessico. Ascoltatela qui e fate gli esercizi cominciando con…

Continue reading Italiano con le canzoni: l’imperativo e i pronomi con “Portami via” di Fabrizio Moro

Biennale 2017: quel che resta di due giorni vissuti ad arte

Scarpe vaso di fiori

Data la giornata piovosa, iniziamo la nostra visita alla vernice della 57ª biennale d’Arte di Venezia dalla mostra all’Arsenale: lo stesso pensiero devono averlo avuto in molti, da quanto era affollata. La mostra è organizzata in sette grandi temi-spazi (chiamati padiglioni della Terra, delle Tradizioni, dei Colori, del Tempo…) che tutti insieme vogliono far passare il messaggio che l’arte è viva e lotta con noi. Il filo che collega i temi tra loro vuole essere il rapporto che l’artista ha con il mondo. Argomento interessante anche se, come avvenuto nelle precedenti edizioni, eccettuata quella del 2015 che aveva un tema più specifico, con titoli come Viva Arte Viva ci si può infilare un po’ di tutto.

Continue reading Biennale 2017: quel che resta di due giorni vissuti ad arte