Sponsor


banner edilingua

Art Courses in Florence/Corsi d’arte a Firenze

Archivi

AdG app

Italiano con le canzoni: il passato remoto e un po’ di lessico con “Come pioveva”

come pioveva...

come pioveva…

Ah, le canzoni dei tempi passati: così poetiche e sdolcinate! Una delle più famose è certamente questa Come pioveva scritta nel 1918 da Armando Gill e qui proposta nella versione appassionata di Achille Togliani. Il testo contiene molti verbi al passato remoto, così il primo esercizio consiste inizialmente proprio nell’individuare la forma corretta e di inserirla negli spazi vuoti; ascoltate poi la canzone e fate le eventuali correzioni.

Come pioveva

C’eravamo tanto amati
per un anno e forse più,
c’eravamo poi lasciati
non ricordo come (essere) _______ .
Ma una sera (noi-incontrarsi) _______
per fatal combinazion,
perchè insieme (noi-riparare) _______ ,
per la pioggia, in un porton.
Elegante nel suo velo,
con un bianco cappellin,
dolci gli occhi suoi di cielo,
sempre mesto il suo visin.

Ed io pensavo ad un sogno lontano,
a una stanzetta d’un ultimo piano,
quando d’inverno al mio cuor si stringeva.
Come pioveva, come pioveva!

Continue reading Italiano con le canzoni: il passato remoto e un po’ di lessico con “Come pioveva”

Italiano con la cucina: 4 esercizi con il basilico

basilicoIl basilico è una pianta aromatica molto usata in cucina e non solo: svolgete le attività proposte per conoscerne la storia, i segreti e gli usi in cucina.

Attività 1. Grammatica e comprensione. Coniugate al presente, al passato prossimo o all’imperfetto i verbi tra parentesi.

Il nome (derivare) _________ dal latino medievale basilicum, con origine dal greco basilikon (“pianta regale, maestosa”), da basileus cioè “re”.

Originario dell’India, il basilico (essere) _________ tipico della cucina italiana e delle cucine asiatiche in Taiwan, Thailandia, Vietnam, Cambogia e Laos, per via del marcato profumo delle sue foglie, che può essere più o meno dolce o pungente.

(Diffondersi) _________ dal Medio Oriente in Antica Grecia e in Italia dai tempi di Alessandro Magno, intorno al 350 a.C.. Solo dal XVI secolo (iniziare) _________ a essere coltivato anche in Inghilterra.

Il nome (essere) _________ probabilmente confuso con quello del basilisco, la creatura mitologica greca descritta come un serpente dal veleno letale, col potere di uccidere con lo sguardo. Il basilico ne sarebbe stato l’antidoto.

Continue reading Italiano con la cucina: 4 esercizi con il basilico

L’italiano con Totò

TotòImpariamo oggi l’italiano con Totò, uno degli attori comici più famosi in Italia.

Leggi il testo tratto e adattato da Wikipedia ed esegui gli esercizi. Continue reading L’italiano con Totò

Le domeniche al Museo di Storia Naturale di Firenze

dom_museo

Il Museo di Storia Naturale di Firenze segnala e invita a partecipare alle seguenti iniziative:
per il ciclo: LE DOMENICHE AL MUSEO Continue reading Le domeniche al Museo di Storia Naturale di Firenze

L’italiano con le canzoni: “Bagnati dal sole” di Noemi

Noemi ha partecipato al Festival di Sanremo 2014 con il brano “Bagnati dal sole“, inserito nel suo terzo album discografico Made in London, uscito il 20 febbraio 2014. La canzone si è classificata quinta nella classifica finale della kermesse canora.

Prima di ascoltare la canzone inserisci i verbi al posto giusto:

Ho  - c’è - ha – siamo - è stato – sento

noemi_video_bagnati_dal_soleNon ___________ più pericolo
Ora che siamo qui
Anche questo ostacolo
Ora ___________ senso, è così
Sento che oramai
Siamo vivi a un passo da noi
Senza più strategie
Siamo qui a un passo da noi
Bagnati dal sole, bagnati da sole
___________ vissuto in bilico
Mi è servito, è così
Ma non ____________ facile
Stare in piedi, stare quinoemi-bagnati-dal-sole _____________ che  oramai
Siamo vivi a un passo da noi
Senza più strategie
Siamo qui a un passo da noi
Bagnati dal sole, bagnati dal sole
Sento che oramai
_______________ vivi a un passo da noi
Bagnati dal sole,Bagnati dal sole
Bagnati dal sole, Bagnati dal sole

Ascolta la canzone e verifica le tue risposte.

  • Cosa significa “oramai”? a)ancora; b)nuovamente; c)a questo punto; d)adesso.
  • Cosa significa “a un passo da”? a)molto vicino; b)sulla montagna; c)nel bosco; d)lontano.
  • “Bagnati dal sole” è un’espressione poetica che significa “illuminati dal sole completamente”, ma normalmente se un oggetto è bagnato significa che è… a)molto caldo; b)molto umido; c)distrutto ; d)un po’ secco. Continue reading L’italiano con le canzoni: “Bagnati dal sole” di Noemi

More pictures from the ADG Art studio, April 2014

Pictures taken during our April 2014 Art classes at Accademia del Giglio.

Alcune foto scattate durante i corsi d’arte di Accademia del Giglio.

art-apr-2014-1

 

Continue reading More pictures from the ADG Art studio, April 2014

Grammatica con un dialogo sugli aggettivi possessivi e i nomi di famiglia

Maria con Suo Figlio

Maria con Suo Figlio

Conoscete gli aggettivi possessivi? Certamente! Sapete che generalmente vogliono stare in compagnia dell’articolo? Certamente anche questo! Sapete anche se vogliono lo stesso trattamento con i nomi di famiglia? Beh, forse sì, però, ma dai! Leggete dunque la seguente conversazione tra due amiche e fate l’esercizio che trovate alla fine.

Carmen – Ciao, Maria! Come stai?
Maria – Ciao, Carmen, buongiorno! Molto bene, grazie, e tu?
C. – Sto bene anch’io! Sai, stamattina ho incontrato il tuo nonno e la tua nonna mentre ritornavano dal mercato…
M. – Il tuo nonno e la tua nonna? Ma come parli, Carmen?!
C. – Scusa, ma il signor Giorgio e la signora Anna non sono tuoi nonni?
M. – Sì, certo, è solo che fai un po’ di confusione con gli articoli!
C. – Cioè?
M. – Non ti ricordi la regola di grammatica sull’uso dell’articolo con gli aggettivi possessivi e i nomi di famiglia?
C. – Sì… credo… beh… Non ho detto bene?
M. – Hai solo invertito le cose: hai usato l’articolo con nonno e nonna, che sono nomi al singolare, e non l’hai usato con nonni, che invece è al plurale.
C. – Uff, che stress! Allora, già che ci siamo, ti dispiacerebbe ripetermi la regola? Con molta calma però!
M. – Va bene. Mettiti seduta, fai un bel respiro e rilassati.
C. – Uff…
M. – Cominciamo subito!
Continue reading Grammatica con un dialogo sugli aggettivi possessivi e i nomi di famiglia

Generazione 20 parole: una video-comprensione sul gergo giovanile

Questa unità didattica vi permetterà di conoscere alcune parole del gergo giovanile, di arricchire il lessico e di sviluppare la capacità di ascolto. Nel video che vedrete, tratto dal TG3, si parla dei giovani e del loro linguaggio: la giornalista li definisce “generazione 20 parole”.

Attività 1. Guardate una prima volta il video e provate a capire che cosa intende la giornalista con questa definizione.

Immagine anteprima YouTube

Attività 2“Generazione 20 parole” significa:

  • I giovani parlano molto veloci.
  • I giovani parlano 20 lingue.
  • I giovani usano solo poche parole.
  • I giovani usano troppe parole.

Continue reading Generazione 20 parole: una video-comprensione sul gergo giovanile

L’italiano con Marcello Mastroianni

collageMASTROIANNIImpariamo oggi l’italiano con Marcello Mastroianni, uno degli attori italiani più famosi di tutti i tempi.

Leggi il testo tratto e adattato da Wikipedia ed esegui gli esercizi. Continue reading L’italiano con Marcello Mastroianni

Italiano con le fiabe: Buona Pasqua con “Il pulcino cosmico” di Gianni Rodari

ehi, da dove è spuntato?

ehi, da dove è spuntato?

Ritorna Pasqua, con i suoi riti religiosi e laici: la tradizione vuole che a pranzo si mangi l’uovo sodo, precedentemente fatto benedire durante la Messa. Per la fortuna dei bambini, che l’uovo sodo non lo gradiscono tanto, e di molti adulti golosi, vengono messe in vendita in questo periodo uova di cioccolato di tutte le forme e le dimensioni, riccamente vestite di carta stagnola coloratissima o decorate con zucchero variopinto. Il racconto di Gianni Rodari che trovate qui di seguito, parla proprio di un uovo di cioccolata con una sorpresa particolare. Mentre lo leggete, fate l’esercizio che consiste nel rintracciare tra le parole, elencate in ordine sparso, quelle da inserire nel testo al posto deducibile dalla logica della narrazione.

Il pulcino cosmico

aria; cioccolata; aspettare; dietro; sgranchirsi; sorellina; terrestre; figlio; tornare; nemmeno; se ne accorgano; sono; degradato; rovescia; andassimo; televisione; esempio; età; mese ; cognome; compiuta; mangiamo

L’anno scorso a Pasqua, in casa del professor Tibolla, dall’uovo di 1) _______ sapete cosa saltò fuori? Sorpresa: un pulcino cosmico, simile in tutto ai pulcini terrestri, ma con un berretto da capitano in testa e un’antenna della 2) _______ sul berretto.
Continue reading Italiano con le fiabe: Buona Pasqua con “Il pulcino cosmico” di Gianni Rodari